lunedì 4 febbraio 2008

Origliettas

Origliettas

Ecco il mio dolce di Carnevale! In leggero ritardo...
Le Origliettas sono un dolce tipico del nord della Sardegna molto ricco di calorie e molto laborioso.
Questa è la ricetta di mia nonna, lei ormai non ha più la forza per prepararle per cui ha passato il testimone a me.
Impastare 1 kg di farina con 200 gr di burro morbido, 1 cucchiaio di zucchero, 1/2 bicchiere di acqua, 1 bicchiere di moscato e lavorare con vigore per almeno mezz'ora o comunque finchè la pasta non è ben liscia e lucida (preparare le origliettas è un efficace allenamento per bicipiti, tricipiti e trapezio).
Prendere una piccola quantità di pasta e tirarla prima a sfoglia (io lo faccio con la pasta Imperia a manovella, livello 4), poi farla a spaghetti. Prendere 3 spaghetti per volta, girarli su se stessi tenendoli per i capi, riunire i due capi e sempre agendo sulle estremità continuare ad attorcigliarli e poi chiuderli a cerchietto. Continuare fino ad esaurimento della pazienza.
Friggere le origliettas in abbondante olio, scolarle e tenerle da parte.
In un tegame far sciogliere circa 500 gr di miele insieme alla scorza grattugiata di un'arancia, versare le origliettas sul miele caldo, mescolarle velocemente e togliere dal fuoco. Questo ultimo passaggio serve solo a fare in modo che i dolcetti si amalgamino bene con il miele, va quindi eseguita rapidamente.
A questo punto voi sarete stanche morte, non vorrete vedere origliettas fino all'anno successivo mentre il resto della famiglia farà sparire i dolcetti alla velocità della luce.

Aggiungo adesso un'ulteriore nota su questo dolce. Origliettas in sardo vuol dire qualcosa tipo 'orecchietta' (origlia = orecchio), mia nonna una volta mi ha detto che il nome deriva dall'antica acconciatura delle donne sarde, che usavano arrotolarsi e fermarsi le trecce attorno alle orecchie (tipo la principessa Leila di " Guerre stellari" per intendersi). Non so se questa sia effettivamente la vera origine del nome ma mi faceva piacere condividere con voi questa notizia, se poi qualcuno più informato di me sa darmi ulteriori ragguagli mi faccia sapere!!


Origliettas