giovedì 6 marzo 2008

Frittelle di finocchietto selvatico

Frittelle di finocchietto selvatico

Ci sono ancora molti piatti che devo sperimentare, e non parlo solo di ricette esotiche che prevedono ingredienti introvabili, parlo anche delle ricette della tradizione, fatte con ingredienti semplici e magari anche di stagione!! Sfogliavo il libro La cucina dei sardi, di Marilena Cannas e mi sono stupita per la quantità di ricette che essendo sarda dovrei ben conoscere ma che mi sono del tutto estranee, come questa di oggi.

Ingredienti
1 mazzo di finocchietto selvatico
1 uovo
1 pizzico di sale
50 gr di farina
30 ml di acqua ben fredda
la punta di un cucchiaino di lievito istantaneo per salati

Lavare e pulire i finocchietti, scegliere i gambi più teneri e tagliarli di 2 cm di lunghezza, scottarli in acqua salata, scolarli e tenerli da parte. Preparare una pastella densa con l'uovo, la farina, l'acqua, il lievito e il sale. Aggiungere i finocchietti alla pastella, prendere una cucchiaiata di impasto per volta e friggerla in olio ben caldo. Scolare le frittelle quando saranno dorate da ambo i lati, salare e servire calde.