domenica 4 novembre 2007

Tartellette al salmone




L'idea di questa ricetta è tratta dal libro Torte e crostate di Sarah Banbery

Per 6 tartellette

Ingredienti
250 gr di farina
150 gr di burro freddo
1 pizzico di sale
acqua fredda
120 ml di panna fresca
1/2 cucchiaio di rafano in pasta
1 cucchiaino di capperi sotto aceto sgocciolati
3 tuorli
200 gr di ritagli di salmone affumicato
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe

Procedimento

Lavorare il burro freddo tagliato a pezzetti con la farina e il sale, fino ad ottenere un composto sbriciolato. Aggiungere poca acqua fredda, quanto basta per tenere insieme il composto. Lavorare velocemente, formare una palla e farla riposare in frigo per almeno mezz'ora. Trasferire il composto sul piano di lavoro, suddividerlo in 6 parti uguali. Stendere la pasta col mattarello e rivestire gli stampini imburrati. Foderare con della carta da forno, riempire di fagioli secchi e far cuocere a 200° per 15 minuti circa. Nel frattempo versare in una ciotola la panna, i capperi tritati, sale, pepe, il prezzemolo tritato, i tuorli e il rafano. Mescolare bene e aggiungere il salmone. Suddividere il ripieno nelle tartellette e ripassare in forno per altri 15 minuti.


P.S.: la ricetta originale prevede l'aneto al posto del prezzemolo, ma io non l'ho trovato....