mercoledì 24 ottobre 2007

Spaghetti con cipolle e ricotta salata



Non si può dire che gli ingredienti siano difficili da reperire. Ok, forse la ricotta salata non si trova ovunque ma una cipolla per casa c'è sempre. Non vi so dire che origine abbia questa ricetta ma che io ricordi mia mamma la fa da sempre (sarà una sua invenzione? di quelle 'non ho niente in frigo a parte questo pezzo di ricotta'?), ed è un bel contrasto tra il sapore dolce della cipolla e il salato del formaggio.

Ingredienti

360 gr di spaghetti
1 cipolla bianca grande
qualche foglia di basilico
100 gr di ricotta salata stagionata
olio d'oliva
sale

Procedimento

Tagliare la cipolla a pezzi non troppo piccoli. Metterla in un tegame con olio e un bicchiere d'acqua e cuocere con il coperchio a fuoco basso. La cipolla non deve soffriggere ma deve appassire e perdere in cottura l'acqua di vegetazione. Quasi a fine cottura togliere il coperchio e far tornare le cipolle all'olio. Spegnere e aggiungere il basilico tritato. Cuocere gli spaghetti, scolarli qualche minuto prima del punto di cottura e farli saltare per pochi minuti in tegame insieme alle cipolle. Servire sul piatto e grattugiare sopra la ricotta salata.