lunedì 7 gennaio 2008

Gingerbread di Nightfairy



Brutta cosa ammalarsi durante le ferie, ancor peggio quando queste coincidono con le feste di Natale e tutti sono in giro a fare acquisti, cucinare e via discorrendo. L'unica ricettina in cui mi sono cimentata appena mi sono rimessa in piedi è stata questa, e devo dire che nonostante il raffreddore ho gustato davvero questi biscottini speziati, presi da Nightfairy. Riporto la ricetta così come spiegata da lei con l'unica variante che non ho trovato il golden syrup (che solo dopo ho scoperto che è sciroppo di zucchero di canna) e ho ripiegato sullo sciroppo d'acero (maple syrup).


Ingredienti
400 g. di farina
200 g. di zucchero
150 g. di burro
200 g. di sciroppo d'acero
2 tuorli
1 pizzico di sale
½ cucchiaino di cannella
½ cucchiaino di noce moscata in polvere
½ cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
1 cucchiaino di zenzero in polvere
½ cucchiaino di lievito
½ cucchiaino di bicarbonato

Procedimento

Con la frusta elettrica montate il burro con lo zucchero, aggiungete lo sciroppo, le spezie e i tuorli, infine la farina alla quale saranno stati mischiati il lievito e il bicarbonato.Raccogliete a palla, fasciare con della pellicola trasparente e mettete in frigorifero per 30 minuti; stendete la pasta dello spessore di 3mm, tagliate i biscotti e disponeteli su una placca da forno. Mettete in frigorifero per 20 minuti. Cuocete a 190°per circa 10 minuti.